Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza - Sicurezza sul Lavoro - Piesse
Accedi all’Area Riservata >
CallBack
Invia

Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza

Il rappresentante dei lavoratori per la sicurezza è una persona eletta o designata a rappresentare i lavoratori per quanto concerne gli aspetti della salute e della sicurezza sul lavoro.

A tal fine il soggetto in questione riceve una formazione adeguata e dispone del tempo e dei mezzi necessari per lo svolgimento dei propri compiti.

Nelle aziende o unità produttive con meno di 15 lavoratori l’R.L.S. viene nominato direttamente dai lavoratori oppure è individuato per più aziende nell’ambito territoriale o del comparto produttivo. Per aziende aventi fino ad un massimo di 200 dipendenti è sufficiente la presenza di un solo R.L.S., mentre per aziende più grandi è necessario eleggere più figure che ricoprono questo ruolo.

Il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza ha la facoltà di accedere a tutti i luoghi di lavoro, può prendere visione di tutta la documentazione inerente la sicurezza, inclusa copia del Documento di Valutazione dei Rischi (senza portarlo al di fuori dell’azienda).

L’R.L.S. prende parte attiva nell’organizzazione della sicurezza partecipando alle riunioni periodiche di prevenzione e protezione dove viene consultato in merito alle decisioni in materia di sicurezza e salute sul lavoro ed alle eventuali osservazioni pervenuteda parte degli altri lavoratori(utilizzo DPI, riparazione di protezioni alle macchine, ecc.).

Continua la navigazione per accedere alla programmazione e consultare i costi.

  • R.L.S. 32 ore continua »
  • R.L.S. (fino a 50 dipendenti) Aggiornamento 4 ore continua »
  • R.L.S. (oltre a 50 dipendenti) Aggiornamento 8 ore continua »