Accedi all’Area Riservata >

Disinfettanti ed Igienizzanti

La disinfezione è una misura adottata per ridurre batteri, virus e infezioni che subentrano dopo un infortunio. Per prevenire la possibilità di infezioni, lavatevi accuratamente le mani prima di medicare una ferita. Pulite la pelle intorno alla ferita con garza sterile, acqua corrente e sapone. Lavate la cute circostante procedendo dalla ferita verso l’esterno e non viceversa. Quando la zona circostante è pulita, lavate la ferita stessa con acqua corrente e sapone per cinque minuti usando garza sterile e rinnovandola frequentemente. Togliete con cura ogni traccia di sporcizia ed ogni frammento. Se è necessario usate un paio di pinzette sterili per togliere frammenti di corpi estranei. Applicate con garza sterile un disinfettante a base di iodio o un disinfettante non alcolico sulla cute circostante la ferita. Alla stessa maniera, disinfettate la ferita con acqua ossigenata. Quando il disinfettante è asciutto, coprite la ferita con garza sterile che fisserete con cerotto o con una benda. Ricordate che in ogni ferita si annida il rischio del tetano. In quelle profonde, estese o sporche, il rischio è particolarmente elevato. Continua la navigazione.

  • PS4.001

    Iodopovidone

    Dettaglio prodotto »
  • PS4.002

    Iodopovidone

    Dettaglio prodotto »
  • PS4.003

    Soluzione salina

    Dettaglio prodotto »
  • PS4.004

    Soluzione salina

    Dettaglio prodotto »