Accedi all’Area Riservata >
Partners « Indietro Avanti »
CallBack
Invia

Responsabile del servizio di Prevenzione e Protezione

Modulo C 24 ore

  • Data, Orari e Luogo di programmazione del corso:

    20/11/2017 dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e dalle ore 14.30 alle ore 18.30, 24/11/2017 dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e dalle ore 14.30 alle ore 18.30 e 29/11/2017 dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e dalle ore 14.30 alle ore 18.30 in via Trento, 26 a Trenzano

  • Destinatari:

    R.S.P.P. esclusivamente Responsabili del Servizio di Prevenzione e Protezione che devono assumere l’incarico in qualunque macro settore. Il modulo C, per essere frequentato, necessita dell’idoneità del modulo A e non necessariamente di quella del modulo B. La frequenza del modulo C costituisce credito formativo permanente e vale per qualsiasi macrosettore ATECO.

  • Contenuti formativi:

    - Organizzazione e sistemi di gestione

    La valutazione del rischio come: a. processo di pianificazione della prevenzione b. conoscenza del sistema di organizzazione aziendale come base per l’individuazione e l’analisi dei rischi c. elaborazione di metodi per il controllo della efficacia ed efficienza nel tempo dei provvedimenti di sicurezza presi. Organizzazione e gestione integrata delle attività tecnico-amministrative (capitolati, percorsi amministrativi, aspetti economici)

    - Organizzazione e sistemi di gestione

    Il sistema di gestione della sicurezza: linee guida UNI-INAIL, integrazione e confronto con norme e standard (OSHAS 18001, ISO, ecc.). Il processo del miglioramento continuo. Analisi e discussione in gruppo.

    - Relazioni e comunicazione

    Il sistema delle relazioni e della comunicazione. Il sistema delle relazioni: RLS, Medico competente, lavoratori, datore di lavoro, enti pubblici, fornitori, lavoratori autonomi, appaltatori, ecc.. Gestione della comunicazione nelle diverse situazioni di lavoro. Metodi, tecniche e strumenti della comunicazione. Gestione degli incontri di lavoro e della riunione periodica. Negoziazione e gestione delle relazioni sindacali

    Ergonomia e problemi psicosociali

    - Rischi di natura ergonomica

    L’approccio ergonomico nell’impostazione dei posti di lavoro e delle attrezzature. L’approccio ergonomico nell’organizzazione aziendale. L’organizzazione come sistema: principi e proprietà dei sistemi

    - Rischi di natura psicosociale

    Elementi di comprensione e differenziazione fra stress, mobbing e burn–out. Conseguenze lavorative dei rischi da tali fenomeni sulla efficienza organizzativa, sul comportamento di sicurezza del lavoratore e sul suo stato di salute. Strumenti, metodi e misure di prevenzione. Analisi dei bisogni didattici. Discussione su casi aziendali

    - L’informazione

    Ruolo dell’Informazione. Dalla valutazione dei rischi alla predisposizione dei piani di informazione e formazione in azienda (D.Lgs. 81/2008 e altre direttive europee). Le fonti informative su salute e sicurezza del lavoro. Metodologie per una corretta informazione in azienda (riunioni, gruppi di lavoro specifici, conferenze, seminari informativi, ecc.). Simulazione visiva di modelli ed esempi (filmati,video,ecc)

    - Ruolo dell’Informazione e della formazione

    Ruolo dell’Informazione e della formazione. Strumenti di informazione su salute e sicurezza del lavoro. Modelli circolari, cartellonistica, opuscoli, audiovisivi, avvisi, news, sistemi in rete, ecc. Elementi di progettazione didattica. Analisi dei fabbisogni. Definizione degli obiettivi didattici. Scelta dei contenuti in funzione degli obiettivi. Metodologie didattiche. Sistemi di valutazione dei risultati della formazione in azienda. Simulazione visiva sugli strumenti e tecniche della formazione.

  • Durata:

    24 ore

  • Costo a partecipante:

    € 480,00

Richiedi informazioni
  • Perchè questo avviso?
    In questa pagina si descrivono le modalità di gestione del sito in riferimento al trattamento dei dati personali degli utenti che lo consultano.
    Si tratta di un'informativa che è resa anche ai sensi dell'art.13 del d.lgs. n.196/2003 Codice in materia di protezione dei dati personali a coloro che interagiscono con i servizi web di Pi.esse di Scaglia & C. s.a.s., accessibili per via telematica a partire dall'indirizzo: http://www.pi-esse.it.

    Il Titolare del trattamento
    A seguito della consultazione di questo sito possono essere trattati dati relativi a persone identificate o identificabili.
    Il titolare del loro trattamento è:
    Pi.esse di Scaglia & C. s.a.s.
    E-mail: info@pi-esse.it

    Luogo di Trattamento dati
    I trattamenti connessi ai servizi web di questo sito hanno luogo presso Pi.esse di Scaglia & C. s.a.s., e sono curati solo da personale incaricato del trattamento, oppure da eventuali incaricati di occasionali operazioni di manutenzione.
    Nessun dato derivante dal servizio web viene comunicato o diffuso.
    I dati personali forniti dagli utenti che inoltrano richieste di invio di materiale informativo sono utilizzati al solo fine di eseguire il servizio o la prestazione richiesta e sono comunicati a terzi nel solo caso in cui ciò sia a tal fine necessario (es. servizio di spedizione).

    Dati forniti volontariamente dall'utente
    L'invio facoltativo, esplicito e volontario di posta elettronica agli indirizzi indicati su questo sito comporta la successiva acquisizione dell'indirizzo del mittente, necessario per rispondere alle richieste, nonché degli eventuali altri dati personali inseriti nella missiva.
    Specifica informativa di sintesi viene riportata nella pagina del sito predisposta per la richiesta di informazioni.

    Modalità di trattamento
    I dati personali sono trattati con strumenti automatizzati per il tempo strettamente necessario a conseguire gli scopi per cui sono stati raccolti.
    Specifiche misure di sicurezza sono osservate per prevenire la perdita dei dati, usi illeciti o non corretti ed accessi non autorizzati.

    Diritti dell'interessato
    Ai sensi dell'art.7 del Codice in materia di protezione dei dati personali (d.lgs 196/2003)
    I soggetti a cui si riferiscono i dati personali hanno il diritto in qualunque momento di ottenere la conferma dell'esistenza o meno dei medesimi dati, di conoscerne il contenuto e l'origine, verificarne l'esattezza o chiederne l'integrazione, l'aggiornamento o la rettificazione, chiederne la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché di opporsi in ogni caso, per motivi legittimi, al loro trattamento. Le richieste in questione vanno rivolte al titolare del trattamento.

  • Acconsento di usare i miei dati personali